TALKS E INCONTRI

MIDDLE EAST NOW TALKS, IL PUNTO DELLE 19.30 e GLI INCONTRI


Everyday Middle East_A Yemeni man speaks to BBC at an event for civilian drone victims_Ph. Alex k potter

MIDDLE EAST NOW TALKS

Conversazioni, dibattiti, presentazioni di libri
e approfondimenti su temi forti e di attualità in Medioriente.

Middleast Now chiama sul palco del Cinema Odeon affermati corrispondenti della carta stampata e della televisione, saggisti ed esperti, scrittori e registi a disegnare una mappa della nuova comunicazione e dell’informazione sul Medio Oriente. Ecco il calendario degli appuntamenti di questa edizione, coordinato da Felicetta Ferraro:


Giovedì 9 aprile – IL PUNTO DELLE 19:30

GEOGRAFIE DELLA MENTE 
Chiara Comito (Editoria Araba) e Felicetta Ferraro (Ponte33) presentano Voyage Books, insolite guide di viaggio in Medio Oriente e Nord Africa, e la narrativa che fa viaggiare la mente del lettore. E inoltre, la curatrice iraniana Leila Sajjadi presenta al pubblico Soundscape of Tehran, mappatura sonora della capitale iraniana; a seguire la reporter Lindsay Mackenzie presenta il progetto fotografico Every Day Middle East, uno degli eventi speciali del festival.
Cinema Odeon, 19.30 – 20.30ingresso gratuito


Venerdì 10 aprile – IL PUNTO DELLE 19:30

AL CENTRO DI TUNISI. GEOGRAFIE DELLO SPAZIO PUBBLICO DOPO UNA RIVOLUZIONE
Maurizio Memol
i (Università di Cagliari), Francesca Governa (Politecnico di Torino), Claudio Jampaglia (Prospekt) presentano un web-documentario sui luoghi simbolici della Rivoluzione dei Gelsomini. Una ricerca in video, testi e fotografie che compongono una mappa in cui ciascuno può scegliere il proprio percorso urbano e di ricerca di contenuti. http://webdoc.unica.it
Cinema Odeon, 19.30 – 20.30 ingresso gratuito


Sabato 11 aprile – IL PUNTO DELLE 19:30

L’ISIS, IL GRANDE GIOCO DELLA DISINFORMAZIONE
Conversazione di Olivier Roy (Istituto Universitario Europeo) con Patrick Cockburn (scrittore e giornalista The Independent), autore di “L’Ascesa dello stato islamico. ISIS, il ritorno del jihadismo” (Ed. Stampa Alternativa).
Cinema Odeon, 19.30 – 20.30 – ingresso gratuito


Domenica 12 aprile – IL PUNTO DELLE 19:30

OLTRE LE PIAZZE: RIVOLUZIONE, DITTATURA O FORSE IL CAOS?
La giornalista Laura Silvia Battaglia discute con Giuseppe Acconcia, autore di “Egitto: Democrazia militare”, di cosa è successo in Egitto e negli altri paesi protagonisti della “primavera” araba, dopo che le luci si sono spente nelle piazze della rivolta.
Cinema Odeon, 19.30 – 20.30 – ingresso gratuito


Domenica 12 Aprile – Cinema Odeon

Ore 10.30 – 13.00 – ingresso gratuito / CINEMA e TALK
Proiezione del documentario “Il futuro alle spalle”
(2015, 52’) di Amedeo Ricucci e Paolo Carpi, realizzato nell’ambito della campagna You Save Lives promossa dall’Unione Europea e Oxfam. Intervengono Amedeo Ricucci (RAI), Alessia Corsini (UE, Desk Syrian Region), Riccardo Sansone (Oxfam Italia), Sara Gandolfi (Corriere della Sera) e il fotoreporter Luigi Baldelli.

a seguire

MAPPE MEDIATICHE: I NUOVI CONFINI DELL’INFORMAZIONE SUL MEDIO ORIENTE
Mentre l’eco delle “primavere” arabe si sta lentamente spegnendo, l’opinione pubblica occidentale si ritrova di fronte a nuove realtà del conflitto mediorientale. Pericoli reali e “mostri” mediatici irrompono nel nostro quotidiano sovrapponendosi in un insieme sempre più confuso in cui la spettacolarizzazione prevale sulla comprensione. Per questo diventa urgente riflettere sul ruolo che l’informazione nel suo insieme ha svolto e svolge nell’orientare l’opinione pubblica e l’azione dei governi. Intervengono: Lucia Goracci (RAI News), Amedeo Ricucci (RAI), Patrick Cockburn (The Independent), Giuseppe Acconcia (studioso di Medio Oriente), Alessia Corsini (UE, Desk Syrian Region) e Sara Gandolfi (Corriere della Sera)  – modera Laura Silvia Battaglia (giornalista ed esperta di Medio Oriente), con il coordinamento generale di Felicetta Ferraro.